slideimg0 slideimg1 slideimg2 slideimg3 slideimg4
?>

Saluto del Sindaco

Care cittadine e cari cittadini,

 

A nome del Municipio, dell'Amministrazione comunale rinnovo gli Auguri per il Nuovo Anno a tutte le famiglie e a tutti i concittadini.
Per me, in modo particolare, sarà un anno di grande impegno, avendo assunto, da poco più di sei mesi, il ruolo di Sindaco.
Un compito delicato, che sto affrontando con passione e determinazione, sostenuto dalla struttura amministrativa, dalle forze politiche e dalle Associazioni del Comune.
Indispensabili collaborazioni, in questo periodo con molteplici incertezze economiche e sociali e soprattutto di instabili situazioni internazionali, che nostro malgrado e sotto forme diverse si ripercuotono pure da noi.
L'appello e l'invito che mi sento di rivolgere a tutti, proprio di fronte a preoccupazioni ed incertezze internazionali, è quello di essere capaci di apprezzare quanto di buono abbiamo avuto e tuttora abbiamo e che abbiamo il dovere di consegnare alle nostre generazioni.
Nell'augurio che con il Nuovo Anno si possa guardare al futuro con serenità e rinnovata fiducia, vorrei soffermarmi qui di seguito su quanto abbiamo finora fatto in questi mesi.
È una prima valutazione di azioni concrete che da una parte evidenziano il nostro impegno per il Comune e dall'altra possiamo rassicurare che, grazie a una gestione oculata delle nostre finanze, guarderemo al futuro ancora con ottimismo.
Siamo un Comune che ha un bilancio positivo e che ora progetta e mette in cantiere opere pubbliche necessarie e qualificanti.

Per le grandi opere, di interesse regionale e cantonale, siamo in un momento di grande fermento.

  • Per la circonvallazione il CdS sta sciogliendo gli ultimi dubbi sul miglior tracciato ipotizzabile e che andrà anche modificarsi da quello attuale. Sul nostro comune sarà interessato il comparto Cavezzolo e soprattutto la frazione dei Mulini di Bioggio. Noi vigileremo affinché il nostro territorio non sia penalizzato (come finora, con tutta una serie di andirivieni di strade) ed in particolare faremo in modo che sia messa in opera al più presto il tratto che si trova sulla nostra parte.
  • Il nuovo tracciato del Tram, sarà pubblicato nei prossimi mesi da parte del CdS e si spera che, al netto di tutti i ricorsi, sia messo in opera nel 2020. Per i progetti locali, abbiamo appena messo in cantiere.
  • La realizzazione del primo intervento alla Villa ex-Soldati. A tale proposito il CC, nella sua seduta dello scorso 19 dicembre, il Consiglio Comunale ha approvato il Messaggio municipale, per la richiesta di un credito di Fr. 150'000, per le opere di demolizione dei corpi accessori al mapp. 461-1 RFD di Bioggio.
  • Richiamata l’urgente necessità di posteggi per il nucleo del Paese si è subito elaborato un progetto che è stato presentato al Legislativo comunale e sempre il 19 dicembre ha approvato il Messaggio municipale per la realizzazione del posteggio pubblico P5 (27 posti) al mapp. 1254-1 RFD Bioggio (davanti alla Casa Rossa), con inoltre la sistemazione parziale dei percorsi pedonali del parco comunale e la relativa richiesta di un credito di costruzione di Fr. 635'000.
  • Inoltre, abbiamo elaborato un progetto di sistemazione totale (e non solo intervento di risanamento energetico), dell’edificio che accoglie la Scuola elementare comunale, costruita negli anni 1955/1957. La domanda di costruzione è già pubblicata. Per contro ora stiamo elaborando i preventivi e poi decideremo, in concerto con la Commissione grandi opere nel Comune (che è composta da 4 municipali e 7 CC), come proseguire nella sua ristrutturazione.
  • Per dare maggiore sicurezza sul nostro territorio (e di conseguenza ai cittadini), stiamo verificando come eventualmente proporre un sistema di videosorveglianza sulle vie di accesso al paese.

Ci tengo a ribadire che sono ben volentieri a disposizione dei cittadini, su appuntamento, tutti i giovedì mattina. Questo per discutere su eventuali aspetti (o esigenze) di carattere personale o locali.

Concludo nel dire, che dall’esperienza fin qui avuta, sono fiducioso dell'apporto delle varie forze politiche. Sono altresì convinto che sia chi vi parla che i miei colleghi faremo tutto il possibile per raccogliere e rappresentare le esigenze dei cittadini di tutto il territorio di Bioggio, frazioni comprese.

 

Vi ringrazio della attenzione prestatami e soprattutto della fiducia accordatami.

 

Vi auguro Buon Anno a tutti, vi saluto cordialmente e vi attendo.
Eolo Alberti, sindaco