slideimg0 slideimg1 slideimg2 slideimg3 slideimg4
?>

Pubblicato il

Martedì 29 Maggio 2018

L'iniziativa "Inverno in tasca" non decollerà. Lo ha comunicato il consiglio d'amministrazione della società che intendeva rilanciare il turismo nella stagione fredda in Ticino tramite un abbonamento unico agli impianti di risalita.

 

"L'obiettivo di 25'000 prenotazioni entro il 30 giugno non è stato raggiunto — si legge nella nota — nonostante oltre 11'000 appassionati erano convinti della bontà e del valore del progetto. Nessun importo sarà addebitato e tutte le prenotazioni sono state cancellate".

 

..
re
in